IV edizione mostra L'Araba Fenice

Riuso funzionale, Riciclo artistico

5a edizione della mostra

L’Araba Fenice

Riuso Funzionale, Riciclo Artistico

Dal 18 novembre al 18 dicembre 2016 Palazzo Lomellini ospiterà la 5° edizione de L’Araba Fenice

In questi giorni prende il via l’organizzazione della 5° edizione della mostra “L’Araba Fenice, riuso funzionale, riciclo artistico”.
L’esposizione avrà luogo a Palazzo Lomellini, in piazza Sant’Agostino, a Carmagnola dal 18 novembre, giorno dell’inaugurazione, al 18 dicembre 2016.
Come negli anni precedenti, la mostra inizia con la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) (19- 27 novembre) e sarà tra le azioni di sensibilizzazione iscritte alla SERR.
Il concetto della mostra risiede nel coniugare l’arte con il riciclo, la bellezza e l’evocazione emotiva con lo sviluppo di una creatività che parte da oggetti di scarto o comunque destinati all’abbandono.
Al momento hanno già riconfermato la propria partecipazione diversi artisti coinvolti nelle edizioni precedenti e sono state avanzate richieste di partecipazione da parte di altri artisti, cittadini e gruppi interessati al progetto.

Di progetto infatti si parla perché l’Associazione Culturale Peppino Impastato persegue l’idea di sviluppare iniziative sia nell’ambito della mostra sia durante tutto l’anno.
Nel corso della passata edizione era stato presentato il progetto di recupero dei farmaci del Banco Farmaceutico, che ha poi avuto uno sviluppo autonomo con il coinvolgimento della Croce Rossa. Altra esperienza interessante ma anche divertente è stata quella del Restart Party, una festa dei riparatori con l’iniziativa pratica di aiutare nella riparazione dei piccoli elettrodomestici. Inoltre il Consorzio Chierese per i Servizi avevo scelto la mostra come cornice per la presentazione alle scuole del proprio concorso di Eco-design.
L’iniziativa che vuole essere continuativa è quella del riciclo degli stendardi, i banner che pubblicizzano le mostre al Lomellini. Recuperati, trasformati in borse o altri oggetti, non solo rappresentano pezzi unici nel disegno e colore ma costituiscono un ottimo esempio di riciclo, con la destinazione del ricavato a Palazzo Lomellini.

Si sta lavorando per offrire almeno un’attività laboratoriale alle scuole che da sempre animano la mostra come visitatori o nel passato anche come espositori.

Nel rispetto del concetto alla base della mostra, L’Araba Fenice è aperta alla partecipazione dei cittadini che producono oggetti artistici o funzionali con materiale di recupero. E’ sufficiente scrivere all’indirizzo email centopassi.carmagnola@gmail.com inviando la propria richiesta di adesione, possibilmente l’immagine di alcuni oggetti che si vogliono esporre, il materiale con cui sono realizzati, il tutto entro il 15 ottobre.
Per ulteriori informazioni si può consultare la pagina facebook Associazione Culturale Peppino Impastato e il sito web www.arafenice.it.

Pin It on Pinterest