INVITO AD ESPORRE ALL'ARABA FENICE

Anche quest'anno i creativi possono candidarsi

La mostra “L’Araba Fenice: Riuso Funzionale, Riciclo Artistico” torna a Cambiano, per il secondo anno, ospite nella sala consiliare del Comune, da sabato 14 a domenica 22 settembre.

Giunta all’8° edizione, la mostra curata da Valeria Torazza per l’Associazione Culturale Peppino Impastato è itinerante dal 2018: lo scorso anno, dopo la presenza a “Cambiano come Montmartre l’esposizione è approdata nella foresteria dell’Abbazia di Vezzolano.

L’iniziativa persegue l’obiettivo di sensibilizzare sul tema della sostenibilità ambientale attraverso le espressioni artistiche o funzionali che nascono dal riuso di materiali di scarto e poveri, e attraverso il coinvolgimento attivo dei cittadini: coloro che realizzano opere od oggetti riciclando materiali possono candidarsi ad esporre, accanto ad artisti e creativi per vocazione.

Quest’anno due novità contraddistinguono la mostra. Innanzitutto, il tema assegnato ai partecipanti trae ispirazione dalla manifestazione “Cambiano come Montmartre che si svolge il 15 settembre: “l’albero”, considerato nella sua concretezza di elemento naturale e nelle sue declinazioni simboliche.

In secondo luogo, “L’Araba Fenice: Riuso Funzionale, Riciclo Artistico” è parte del progetto “Esperienze d’arte e di cultura ambientale”  che  mette in parallelo e in dialogo due mostre differenti,  entrambe legate al tema della natura e della sostenibilità ambientale. La contestualità delle due esposizioni offre ulteriori spunti di riflessione sui percorsi e sulla rappresentazione artistica attraverso il riuso e il riciclo.

Il progetto espositivo “Esperienze d’arte e di cultura ambientale” è realizzato dal Comune di Cambiano, in collaborazione con una pluralità di Associazioni.

Per esporre i propri lavori nella mostra L’Araba Fenice, occorre richiedere di partecipare all’Associazione Culturale Peppino Impastato, inviando una email entro il 31 luglio a centopassi.carmagnola@gmail.com, con una descrizione – materiali riciclati e tecnica utilizzata –, un’immagine del proprio lavoro e una breve biografia, funzionale a comprendere il percorso che ha portato a questa attività creativa.

Il tema dell’anno è l’albero

Pin It on Pinterest