Angelo Lussiana

Angelo Lussiana lavora il cartone affascinato dalla versatilità del materiale con il quale è riuscito a ricreare gli oggetti più comuni, cercando di reinterpretarli col nuovo materiale senza perdere di vista la ricerca del bello e utile.

La tecnica al servizio dell’idea: per creare la borsetta Brigitte utilizza un particolare “tessuto in cartone”, pazientemente creato unendo tra loro centinaia di striscioline.

Riproduce meccanismi comunemente presenti nella quotidianità, azionati manualmente per mezzo di una cordicella che ne carica il meccanismo, o elettricamente tramite un motorino.

Caratteristica comune a molti dei suoi oggetti è il movimento.

Pin It on Pinterest