Daniela SANTUCCI

Araba Fenice 2019 a Cambiano 14 sett - 13 ott 2019

Guardare i fiori, hanami nella cultura giapponese, godere della bellezza dei ciliegi in fiore, rinnovarsi e rilassarsi: Daniela Santucci omaggia l’oriente e l’albero con un’opera che richiama un famoso haiku di Matsuo Basho.

Originale interpretazione con un intreccio di materiali e colori inusuali. Daniela Santucci lavora con un’ampia gamma di materiali, dalla carta ai metalli, prevalentemente di riciclo.

Gioca con le forme e i colori, modellando e tingendo,  e trasforma elementi destinati alla discarica.

Nascono sculture fluide, espressioni artistiche dalle molteplici letture.

Sui ciliegi sorge l’alba

rafia tinta, filo di rame, carta di caramelle

 

Il ciliegio di Daniela Santucci è una scultura leggera, morbida, un gioco di  intrecci e colori

Pin It on Pinterest