Finissage Araba Fenice 2019

L’8a edizione dell’Araba Fenice: Riuso Funzionale, Riciclo Artistico si è chiusa con un finissage inusuale: la danza di Alessandra Pomata tra le opere in esposizione nella sala consiliare del Comune di Cambiano.

Da sempre l’iniziativa artistica dedicata al riuso e riciclo cerca di realizzare eventi collaterali all’esposizione per aggiungere momenti di condivisione o per tematizzare sulla sostenibilità ambientale.

Quest’anno l’opportunità di realizzare un evento collaterale, particolarmente interessante per i contenuti artistici, è scaturita dall’abito di Cenerentola di Angelo Lussiana e dalla generosa disponibilità di Alessandra Pomata.

Ballerina professionista diplomata all’Accademia Princesse Grace di Montecarlo, Alessandra Pomata ha ballato per 15 anni nella compagnia del Teatro Nuovo di Torino con coreografi e ballerini di fama internazionale quali Robert North, Caroline Carlson, Luciano Cannito, Pompea Santoro, Raffaele Paganini, Viviana Durante e molti altri. Da 20 anni insegna nelle migliori scuole di danza di Torino e provincia. E’ presidente fondatore e direttore artistico dell’Associazione Safeminas, insegna danza classica, danza contemporanea e laboratorio coreografico.

La danza, con coreografia estemporanea su musica di Schubert, è stata toccante, a tratti commovente; l’interazione tra movimento e staticità, ballerina e opere, ha messo ancor più in rilievo la bellezza delle creazioni esposte quest’anno all’Araba Fenice.

Pin It on Pinterest