Marilde SALIANI

Araba Fenice 2019 a Cambiano 14 sett - 13 ott 2019

L’abito creato è un omaggio all’albero, alla vita e alla rinascita. Marilde Saliani conferma la capacità di vedere oltre l’oggetto dismesso, con fantasiose creazioni, facilmente leggibili, senza filtri ed intermediazioni, ma frutto di ingegno e maestria.

L’originale idea,  per l’edizione dell’Araba Fenice dedicata all’albero,  ha dato vita (in senso letterale) ad un abito recuperato, dismesso ed “esagerato”, nell’eleganza quasi d’altri tempi.

La vita è nello scollo, contornato da piccole kalanchoe bianche in fiore; una pianta dalle foglie carnose e dal colore intenso.

La vita è soprattutto in divenire, nel retro dell’abito coperto da labirintici tunnel in tulle, farciti di semi da prato.

Il benessere e lo sviluppo dell’”abito vivente” sono legati alla partecipazione dei visitatori, invitati ad innaffiare i fiori e i semi con gli spruzzini pieni d’acqua posizionati ai piedi dell’abito.

Prȇt à vivre

Abito, tela, terriccio, semi e piante

spruzzini, acqua

 

Prȇt à vivre, perché l’abito dismesso è pronto ad avere una nuova vita verde

Pin It on Pinterest